I nostri scoop giornalistici

Qui puoi trovare gli ultimi scoop realizzati dal nostro TEAM!

Ultimi Scoop giornalistici in ambito SPETTACOLO

Corruzione al Talent Show

I partecipanti sapevano già tutto prima che venisse annunciato, già perchè la vittoria era stata comprata ben prima che si disputasse la finale, e che quindi si andasse al televoto le quali sorti non sono controllabili, invece è ciò che è successo in un ambito programma televisivo, la vittoria di quel gruppo musicale gli avrebbe spalancato le porte tra sponsor e vendita dischi, e così è stato. I dubbi erano sorti e il nostro Team li ha confermati con prove tangibili.

Anteprima al cinema

Si sa capita spesso che alle anteprime dei film ci siano i personaggi più conosciuti dello spettacolo, quella sera però erano presenti solo 12 persone, contrariamente a quanto avviene in altre circostanze, nelle quali più è il pubblico è più è la pubblicità che ne deriva, ma non quella sera, perchè tutto doveva restare nell’anonimato, una normale serata al cinema è diventata in realtà un affare di metanfetamina e valigette piene di soldi, per fortuna che il nostro Team, grazie a delle segnalazioni, ha scoperto tutto, bloccando l’incontro prima ancora che il crimine si completasse.

Una “normale” cena

Sembrava all’apparenza una normale cena tra colleghi di lavoro, un incontro tra Super Star del cinema conosciute praticamente in tutto il mondo, mai si poteva pensare che da una cena potesse venir fuori quello che poi è successo, erano ben 7 le minorenni presenti quella sera, un traffico di prostituzione minorale davvero inaspettato, ma è ciò che è venuto fuori dopo mesi di indagini, nessuno si sarebbe aspettato che delle Star di Hollywood cadessero così in basso, invece grazie al nostro Team la scoperta è stata sconcertante.

Ultimi SCOOP in ambito FINANZIARIO

Appalti irregolari

Le gare di appalto si sa possono spostare l’asticella del guadagno di tutte le imprese del settore, se poi si hanno i giusti agganci e un pò di banconote sotto al materasso il tutto risulta molto più facile, è ciò che è successo qualche tempo fa a una grossa dita edile del centro Italia, i lavori statali aumentavano sempre più ma il numero dei cantieri che nascevano non andava di pari passi a quelli che venivano ultimati, si perchè era tutta una facciata perchè una volta ottenuti i fondi necessari per effettuare le operazioni venivano dirottati a conti offshore esteri, il sospetto era venuto a molti, ma il nostro Team è passato dalle parole ai fatti scoprendo tutta la faccenda nei minimi particolari.

Scandalo in Borsa

Si sa, nessuno può sapere con esattezza che fine farà un titolo in borsa, i rischi di perdere i proprio capitali sono dietro l’angolo, ma non quella volta. Già perchè grazie alla soffiata del Ceo di una famosissima ditta leader nel settore del commercio e realizzazione di prodotti tecnologici alcune persone si sono portate a casa milioni e milioni di Dollari, o meglio questi erano i loro intenti, ma quello strano andamento del titolo ha fatto drizzare le orecchie al nostro Team che dopo settimane di studi e controlli ha portato alla luce la questione, andando a creare dei guai seri agli azionanti ma soprattutto al Ceo che ha architettato il tutto.

Onlus che non ti aspetti

Se prima le società Noprofit si contavano sulle dita di una mano, oggi non è più così. La curiosità di sapere che fine facciano i nostri soldi donati con il cuore a chi non è stato fortunato nella vita c’è sempre stata perchè magari il dubbio che non proprio tutte tutte le donazioni finissero lì dove promesso lo abbiamo un pò sempre avuto, ma mai nessuno si poteva aspettare che dai fondi necessari a costruire un gigantesco ospedale in una nazione del terzo mondo potesse venire fuori una scandalo di proporzione gigantesche. E’ quello che è successo a una delle più famose Onlus presenti oggi online e soprattutto in TV con spot strappalacrime sfruttando bambini bisognosi ignari di tutto, ma dopo un investigazione durata mesi è tutto venuto a galla grazie alle prove fornite dal nostro Team.

Ultimi SCOOP in ambito POLITICO

Politica e calcio?

Lo sanno tutti, oggi la politica e i poteri forti muovono le sorti del mondo, e quando un gruppo di politici ha a che fare con squadre di calcio di campionati non di prima categoria il rischio che qualcosa non vada come dovrebbe è dietro l’angolo. E’ quello che ha scovato il nostro Team grazie alle molteplici segnalazioni ricevute, quei personaggi avevano le mani in pasta in troppi affari, non sarà stato neanche difficile per loro accordarsi per trarre beneficio in primis per loro stessi e poi anche per la società calcistica in questione, una doppia promozione che ha lasciato tutti a bocca aperta.

Ergastolo per niente

Una condanne di ergastolo può stravolgerti la vita, era la fine che avrebbe fatto una giovane donna madre di due figli piccoli che aveva deciso di parlare troppo secondo un ex parlamentare italiano che ha deciso di fargliela pagare cara. Quando vedi con i tuoi occhi e decidi di parlare i rischi che puoi correre con certe persone non hanno limiti, il tutto infatti gli si è rivoltato contro subendo denunce su denunce, tutte inventate, ma se presentate da certe persone qualche anno di carcere con la lenta burocrazia del giorno d’oggi non te li toglie nessuno. Fortuna che il nostro Team è andato in aiuto alla giovane madre che con prove tangibili è riuscito a salvare la povera donna da molte preoccopazioni.

Come un Rave party

Da una serata passata con ex colleghi politici anche non appartenenti allo stesso schieramento politico, a finire come un Rave. Già perchè quella sera non mancava veramente niente, da chili e chili di Hashish e miscugli vari, a ragazzini e ragazzine sfruttati per compiacere i propri desideri sessuali, e molto altro. Questo è ciò che  successo nell’immensa villa di un famoso politico non più in carica ma conosciutissimo da tutta la nazione, perchè ancora tiene in mano chissà quante società nazionali e non solo. La musica è stata solo un sottofondo mentre si commettevano crimini davvero ignobili, fortuna che il nostro Staff ha scoperto tutto.